Ordina sull
nostro eShop

Preservazione della SALUTE PERIMPLANTARE11

Odds ratio di perimplantite nove anni dopo l’inserimento dell’impianto1

Straumann | 1
Nobel Biocare | 3.7
Astra® Tech Implant System | 3.5
98,3% degli impianti Nobel Biocare con superficie TiUnite®
96,6% degli impianti Astra Tech con superficie TiOblast®
Tutti gli impianti TL Straumnann con superficie SLA®.
SCARICA UNA SINTESI DELLO STUDIO

Un vasto studio indipendente sulla perimplantite¹ ha evidenziato sostanziali differenze tra sistemi di impianto e il manifestarsi della perimplantite.

La probabilità di ricevere una diagnosi di perimplantite nove anni dopo la terapia implantare è risultata inferiore con gli impianti Straumann® Tissue Level SLA rispetto a sistemi alternativi.

GUARDA LE TESTIMONIANZE

Progettato per rispettare la distanza biologica

  • L’interfaccia impianto-componente secondaria è distante dall’osso
  • Nessun microgap nella zona critica di guarigione
ULTERIORI INFORMAZIONI

10 anni di dati clinici: una lunga storia di successo

  • Elevate percentuali di successo per il sistema implantare Straumann® Tissue Level in uno studio retrospettivo della durata di 10 anni su pazienti parzialmente edentuli.2,3
98.8%
Tasso di sopravvivenza dell’impianto, 10 anni2
97.0%
Tasso di successo delle componenti secondarie protesiche Straumann, 10 anni3,4

Media di perdita dell’osso marginale dopo 10 anni (in mm)

  • Elevato tasso di successo sia dal punto di vista chirurgico che protesico 10 anni di dati di studi clinici prospettici con uso del sistema di impianto Straumann® Tissue Level nell’arcata superiore edentula confermano l’elevato successo del trattamento.4,5,6
Sistema Tissue Level | -1.07
Perdita di osso standard accettabile | -2.8
-1,07 Sistema Tissue Level
-2,8 Perdita ossea standard accettabile (secondo Albrektsson et al.)3,5
Media di perdita dell’osso marginale dopo 10 anni (in mm)

RIDUCE LA COMPLESSITÀ DEL FLUSSO DI LAVORO

Il posizionamento a livello dei tessuti molli e il collo lavorato a 45° stimolano una guarigione rapida dei tessuti molli perimplantari.

  • Chirurgia monofasica con gestione integrata dei tessuti molli

  • Semplice da restaurare. Usare una componente secondaria solida è come eseguire il restauro di un dente naturale.
  • Facile da mantenere grazie all’altezza del collo lavorato, con chiaro accesso alla connessione dell’impianto, anche nella regione posteriore

UNA SOLUZIONE PER OGNI ESIGENZA CLINICA

  • Le opzioni di impianto versatili ottimizzano la flessibilità del trattamento
    (collo di 2,8 e 1,8 mm)

  • Ampia scelta di soluzioni protesiche

  • Posizionamento preciso e flessibile con la connessione synOcta®
  • Originale: adattamento perfetto con componenti originali
SCOPRITE LE VOSTRE OPZIONI DI IMPIANTO
TROVATE LA GIUSTA SOLUZIONE PROTESICA
SCARICA LA BROCHURE TISSUE LEVEL

NUOVE COMPONENTI PER PRESA D’IMPRONTA

Ottimizzate la precisione e l’affidabilità dei vostri restauri con le nuove componenti per presa d’impronta

  • Livello dell’impianto impronta a cucchiaio chiuso: Un nuovo livello di precisione grazie a perni completamente in metallo (RN & WN)
  • Presa d’impronta a livello della componente secondaria ora possibile con cucchiaio aperto e chiuso

Suggerimenti per restaurazione protesica

Componente secondaria cementabile synOcta
Componente secondaria synOcta in oro
Componente secondaria synOcta 1.5

Galería de restauraciones

Incisivo lateral
Puente de 3 unidades
Cantilever
Híbrido
Incisivo central
Incisivo central
Premolare

TESTIMONIAL E RISULTATI

1 Derks J, Schaller D, Hakansson J, Wennstrom JL, Tomasi C, Berglundh T. Effectiveness of Implant Therapy Analyzed in a Swedish Population: Prevalence of Peri-implantitis. J Dent Res. 2016 Jan; 95(1):43-9. (Doctoral thesis reference: ISBN 978-91-628-9491-7).
2 Buser D, Janner SF, Wittneben JG, Brägger U, Ramseier CA, Salvi GE. 10-Year Survival and Success Rates of 511 Titanium Implants with a Sandblasted and Acid-Etched Surface: A Retrospective Study in 303 Partially Edentulous Patients. Clin Implant Dent Relat Res. 2012 Dec;14(6):839-51.
3 Wittneben JG, Buser D, Salvi GE, Bürgin W, Hicklin S, Brägger U. Complication and failure rates with implant-supported fixed dental prostheses and single crowns: a 10-year retrospective study. Clin Implant Dent Relat Res.2014 Jun;16(3):356-64.
4 Fischer K, Stenberg T. Prospective 10-year Cohort Study Based on a Randomized Controlled Trial (RCT) on Implant-Supported Full-Arch Maxillary Prostheses. Part 1: Sandblasted and Acid-Etched Implants and Mucosal Tissue. Clin Implant Dent Relat Research. 2012 Dec;14(6):808-12.
5 Fischer K, Stenberg T. Prospective 10-year cohort study based on a randomized, controlled clinical trial (RCT) on implant-supported full-arch maxilary prostheses. Part II: Prosthetic outcomes and maintenance. Clin Implant Dent Relat Research. 2013 Aug;15(4):498-508.
6 Albrektsson T, Zarb G, Worthington P, Eriksson AR. The long-term e»cacy of currently used dental implants: A review and proposed criteria of success. Int J Oral Maxillofac Implants. 1986 Summer;1(1):11-25